Rispet, di Cecilia Bozza Wolf

0

Rispet”, film diretto da Cecilia Bozza Wolf, racconta la storia di Corvaz, un trentenne che lavora nella vigna del padre e ama passeggiare con il suo cane Toni.

Il protagonista, Corvaz, è un trentenne semplice e istintivo che lavora duramente nella vigna di suo padre e ama passeggiare con il suo cane, Toni.

La vita nel villaggio di montagna ruota attorno al bar, di proprietà del ricco viticoltore e gestito dalla fidanzata del figlio. Quando le statue di legno che decorano la piazza vengono vandalizzate, la colpa ricade immediatamente su Corvaz. Anche Mara, l’energica barista, crede che sia stato lui. Nonostante l’ostilità della comunità, Mara e Corvaz sviluppano un’amicizia, mentre il desiderio di vendetta della comunità si fa sempre più forte. Il codice del rispet, che li ha tenuti uniti, viene ora infranto.

La regista Cecilia Bozza Wolf affronta temi profondi, come l’appartenenza, l’identità e la lotta per la verità. “Rispet” è un atto d’amore verso le comunità di montagna, che spesso si trovano a bilanciare tradizioni secolari con la modernità. La pellicola offre uno sguardo intimo su come l’onore e la vergogna possano influenzare le scelte e i comportamenti delle persone.

film Rispet

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here