-6.1 C
Trento
domenica, 24 Gennaio 2021
Home Sentieri Sentiero E142A

Sentiero E142A

Breve raccordo tra il versante Est di Cima Palón e la Seletta dei Due Denti. L’escursionista che come riferimento ha il Rifugio Generale “Achille Papa”, e vuole percorrere questo tracciato, deve prima seguire la parte iniziale del sentiero 120 fino alla Selletta Comando e da lì il sentiero 142 dove, sulla destra trova le tabelle del sentiero 142A (40 minuti).

Raggiunta la quota 2124, si piega a destra seguendo le indicazioni e, con dolce salita ci si dirige verso Nord, seguendo la mulattiera che presenta evidenti testimonianze della Grande Guerra. Con qualche curva si sale fino alle falde del Dente Italiano e se ne percorre tutta la base. Da ultimo, con un tornante a sinistra, si alza e raggiunge la Selletta dei Due Denti 2166 m, ubicata tra il Dente Italiano, a sinistra e il Dente Austriaco, a destra.

Gruppo Montuoso: PASUBIO – COLSANTO
Competenza: SEZ. SAT ROVERETO
Difficoltà: E (Escursionistico)
Comuni: TRAMBILENO
Località partenza: VERSANTE E DI CIMA PALÓN
Località arrivo: SELLETTA DEI DUE DENTI
Lunghezza: 590 metri
Tempo andata: 00:20 ore
Tempo ritorno: 00:15 ore
Quota minima: 2123 metri
Quota massima: 2169 metri
Dislivello salita: 46 metri
Dislivello discesa: 0 metri
Data aggiornamento: 13-04-2019
Previous articleSentiero E142
Next articleSentiero E143

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Più popolari

Sentiero E175

È il più facile e più frequentato itinerario per raggiungere la cima del Monte Cornetto. L'accesso è dal Passo Pian delle Fugazze per il...

Sentiero E173

Itinerario di accesso alla Malga Bòffetal e ai suoi vasti e ameni pascoli attorniati dalle guglie del Sengio Alto. È usato quale percorso pedonale...

Sentiero E170

Collega il Passo Pian delle Fugazze al Passo di Campogrosso e aggira da NO, per vaste faggete e ampi pascoli il massiccio del Sengio...

Sentiero E162

Itinerario che risale la Val di Pissavacca partendo dalla strada, chiusa al traffico, che collega Obra a Campogrosso. Dal piccolo parcheggio, oltre la galleria...

Ultimi commenti